Log di Sezione

Chi c'é online

1 visitatori online
0 ospiti, 1 bots, 0 membri

Log Online

L’interfaccia di utilizzo del “Log di Sezione” è un widget che è posizionato nella barra laterale sinistra della pagina del sito.

Il widget si presenta così:

lgs1

E’ possibile interrogare il database dei Log di Sezione solamente per nominativo di stazione, digitando nella casella di testo (intestata con “callsign”) e quindi premendo sul pulsante “Search”, oppure digitando “Enter”.

Inoltre, è consentito inserire la parte iniziale del nominativo (anche solo il primo carattere), seguita da un solo asterisco (p.es.: I*). Verranno estratti tutti i QSO effettuati dalla Sezione ARI di Venezia con corrispondenti i cui nominativi iniziano con i caratteri che precedono l’asterisco.

Per ragioni di performance, la tabella risultato dell’interrogazione conterrà sempre al massimo 200 elementi.

E’ possibile introdurre da 1 fino ad 8 caratteri alfanumerici, seguiti opzionalmente da un asterisco. Ogni altra combinazione di caratteri verrà scartata dal Sistema, per ragioni di sicurezza.

Il risultato dell’interrogazione del database si può presentare come segue:

lgs2

Un box fluttuante contenente i risultati viene sovrapposto alla pagina del sito. La lista, se molto lunga, è scrollabile insieme alla pagina retrostante.

Il box può essere chiuso con la semplice pressione del tasto “Enter”, oppure cliccando sulla “X” che appare nell’intestazione del box in alto a destra.

La tabella dei risultati è liberamente copiabile ed incollabile con le funzioni standard della clipboard di sistema.
Il layout dei risultati della ricerca così come appare nell’immagine qui sopra riportata può variare anche notevolmente, in dipendenza dalla configurazione decisa dall’amministratore del “Log di Sezione”, ma riporterà di norma i seguenti campi:

  • “Nominativo Sezione”: il nominativo con cui la Sezione ARI di Venezia ha effettuato il QSO (normalmente IQ3VE, ma per operazioni in portatile può essere IQ3VE/P, ecc.).
  • “Data”: la data in cui è stato effettuato il QSO, in ordine cronologico inverso (dalla più recente alla più lontana nel tempo).
  • “Ora Inizio”: l’ora di inizio del QSO , in ordine cronologico inverso (dalla più recente alla più lontana nel tempo).
  • “Nominativo”: il nominativo della stazione che ha effettuato il QSO con la Sezione ARI di Venezia.
  • “Banda”: la banda di frequenza (in metri) in cui è stato effettuato il QSO.
  • “Modo”: la modalità di modulazione con cui è stato effettuato dil QSO. USB ed LSB verranno comunque indicati come SSB.
  • “Referenze”: le referenze valide per il QSO. Possono essere più di una (oppure nessuna).